''Ottenere informazioni spesso necessita di una certa inventiva, ma è molto utile e ne vale la pena. …
"Il modo in cui l’uomo ottiene ed elabora le informazioni determinerà il suo successo o la sua sconfitta.

Bill Gates'

servizi / public intelligence
Public intelligence - acquisizione delle notizie
ed informazioni che provengono da una fonte libera
ed accessibile (però relativamente attendibile)




Come leggere le comunicazioni stampa fra le righe?

Due esempi
Esportazioni di vino austriache

“…Un record raggiunto nel 2005 dall’industria vinaria
austriaca nell’export di bottiglie di vino, con un più 35%
la quantità sale a 37 milioni di litri.”

Raiffeisen Zeitung del 12 gennaio 2006

Il 35% in più è riferito all’anno 2004, così
l’esportazione nel 2005 (370 mila di ettolitri)
corrisponde al 135%, ne consegue che l’esportazione
del 2004 fu di 370 diviso 1,35 che fa 274 mila di
ettolitri in bottiglie di vino.



È sicuramente migliore osservare la concorrenza
in modo poco appariscente, cioè a sua insaputa,
e osservare il suo comportamento naturale. Nella
fisica nucleare il Principio di incertezza del fisico
tedesco Werner Heisenberg (1901 - 1976) ci insegna tra
l’altro che già il mero tentativo di osservare
e misurare le particelle subatomiche con i microscopi
forti cambia le sue posizioni. Dunque la misurazione
stessa cambia il comportamento. Lo stesso vale anche
per l’osservazione della concorrenza. Quando viene
a risapere di esser osservata comincia a comportarsi
diversamente. Questa analogia di fisica
è assolutamente azzeccata.
Tutte le importanti ditte seguono attentamente i loro concorrenti
- fanno monitoraggio delle notizie di stampa per risapere
cosa i concorrenti fanno adesso e cosa intendono fare nel
futuro. Una considerevole quantità d’informazioni è raccolta
dal personale che non si è mai trovato sul campo.
Queste persone usano computer e fonti e canali d’informazioni
liberamente accessibili come per esempio la stampa, internet,
la radio e le notizie televisive.


Importazioni di petrolio americane
Il presidente americano George W. Bush nel suo Rapporto
sullo stato dell’Unione (State of the Union Address)
del 23 gennaio 2007 (fra l’altro) disse:
„… Ricolleghiamo al lavoro già fatto e riduciamo il consumo
di gasolio negli Stati Uniti di 20 percento nei prossimi 10 anni.
Se ce la facciamo ribassiamo la nostra importazione totale
dell'equivalente di tre quarti del gasolio che noi adesso
importiamo dal Medio Oriente. …“

Per le importazioni di petrolio dal Medio Oriente,
dobbiamo eseguire il seguente conto: Tre quarti di
x corrispondono a 1/5 del totale, perciò










Se gli Stati Uniti vogliono ridurre il loro fabbisogno
di petrolio del 20% e così diminuire le importazioni
di petrolio dal Medio Oriente a tre quarti significa
che gli Stati Uniti ora importano 26,66% (4/15)
del loro fabbisogno di petrolio dal Medio Oriente.
Copyright © 2009 - 2010 Simple Effective Solutions / Všechna práva vyhrazena. All rights reserved.
Created by ADD ADVERTISING DESIGN / David Šupka 2009 2010 / www.add-design.cz